chi siamo il progetto i partner

Sostieni Stopndrangheta.it

facebook twitter flickr youtube

NEWSLETTER

Inserisci la tua email



per ricevere informazioni e aggiornamenti da StopNdrangheta.it


io parlo

dimenticati

gotica

il caso valarioti

dimenticati

non bacio le mani

Risultato per parola chiave stefano condello

TESTI - tutti - nascondi

La strage di Razzà - la scheda
L'eccidio di Razzà (1 aprile 1977) e la successiva vicenda processuale ripercorse dall'allora presidente della Corte d'Assise di Palmi, Saverio Mannino. Prefazione di Luigi Malafarina (Roma, Dimensione 80, 1983 - 241 p.)

Alberto Capua e Vincenzo Ranieri, il doppio omicidio durante un sequestro
Reagiscono al tentativo di rapimento e la banda li uccide. Muoiono cosi a Melicuccà l'avvocato Capua e il suo autista. Un episodio che sarà chiarito solo dopo diversi anni, grazie alle dichiarazioni del superpentito Pino Scriva. Accuse che porteranno alla sbarra il gotha della ndrangheta calabrese, in quello che passerà alla storia come il processo alla "Mafia delle tre province". Si fa luce anche su diversi sequestri di persona (Vincenzo Cannatà, Salvatore Fazzari, Francesco Napoli, Vincenzo Macrì che non è più tornato), e sull'omicidio di Giuseppe Valarioti.

IMMAGINI - tutti - nascondi


La strage di Razzà - la copertina

Vincenzo Caruso

Stefano Condello