chi siamo il progetto i partner

Sostieni Stopndrangheta.it

facebook twitter flickr youtube

NEWSLETTER

Inserisci la tua email



per ricevere informazioni e aggiornamenti da StopNdrangheta.it


io parlo

dimenticati

gotica

il caso valarioti

dimenticati

non bacio le mani



Gli indagati 5 / I criteri di valutazione del materiale indiziario 23 /I gravi indizi di colpevolezza 30 /La gestione delle estorsioni nel territorio cittadino (da Villa San Giovanni a Pellaro) nel decennio 1999 2008 - L'analisi del fenomeno 'ndrangheta alla fine della seconda guerra di mafia (1985-1991) 31 - Le sentenze Olimpia in relazione a Cosa Nuova e le dichiarazioni dei collaboratori sulle quali l'ipotesi si fonda 35 /La suddivisione del territorio cittadino ricostruita dalla sentenza emessa a conclusione del processo Olimpia 37 /Gli assetti criminali dopo la pax mafiosa 39 /I riferimenti alla carica di Crimine 77/ L'evoluzione delle alleanze criminali nella città di Reggio 97 /Le ulteriori risultanze 105 /I soggetti presenti al funerale di Domenico Libri 113 /L'alleanza tra le cosche De Stefano, Condello e Libri 114 /Il ruolo di Pasquale Libri 121 /La vicenda dei lavori di ristrutturazione della Via Marina 124 /L'estorsione a Frascati Demetrio 132 /Il collaboratore Mesiano sui De Stefano 157 /Le indagini sulla latitanza di Pasquale Condello 164 /Il contesto criminale di Reggio in rapporto alle estensioni di Villa, Fiumara di Muro e le relazioni con la Piana di Gioia Tauro 261 /Il ruolo di Domenico Passalacqua 299 /I fratelli Barbieri 309 /I rapporti tra Barbieri Domenico e Buda Pasquale 313 /Le ulteriori risultanze 366 /Le singole posizioni 416 /Il ruolo di Favara Gianluca 419 /Le infiltrazioni nell'Asl di Palmi 428 /La figura di Cosimo Alvaro 469 /Le ingerenze di Alvaro nelle elezioni di San Procopio in favore di Rocco Palermo 482 /I rapporti tra Cosimo Alvaro e gli esponenti politici di Reggio 494 /Le infiltrazioni negli appalti pubblici 506 /Le infiltrazioni di Cosimo Alvaro nei lavori pubblici di Reggio Calabria 573 /La gestione del Lido Calajunco 584/


Meta, la memoria del pm al gup
di Giuseppe Lombardo (01/03/2012)